Skip navigation
Banner

Contract: Login Login / Search

Solo l'inquilino risponde dei rumori

Post

Cassazione 4908/2018

Se l'inquilino è troppo rumoroso, è lui e solo lui che è chiamato a rispondere dei danni cagionati ai vicini di casa con le sue immissioni moleste, senza che la legittimazione passiva in giudizio del proprietario possa comportare un suo automatico coinvolgimento economico nella vicenda.

La sentenza numero 4908/2018 della Corte di cassazione è infatti chiara nell'escludere che dall'eventuale sussistenza della legittimazione passiva in giudizio del proprietario nel caso in cui il detentore del suo immobile produca delle immissioni rumorose moleste possa farsi discendere la sua automatica responsabilità per il risarcimento dei danni arrecati a terzi.

Per affermare la responsabilità del proprietario occorre accertare che egli al momento della stipula del contratto poteva prevedere le immissioni moleste.

StudioCataldi.it
Back to the top
1 guest and 0 members have just viewed this.