Skip navigation
Banner

Contract: Login Login / Search

Le cassette postali devono essere collocate all'esterno dell'edificio.

Post

Ministero delle Comunicazioni

Con un decreto del 9 aprile 2001, il Ministero delle Comunicazioni ha proceduto all'approvazione delle condizioni generali del servizio postale, provvedimento seguito dal più recente decreto del Ministero dello sviluppo economico, datato 1 ottobre 2008 che sostanzialmente ne ripropone il contenuto.

Da ultimo è poi intervenuta a conferma una delibera del 20 giugno 2013 dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. La stessa normativa stabilisce in via generale che le cassette devono essere collocate al limite della proprietà, sulla pubblica via o comunque in luogo liberamente accessibile, salvi accordi particolari con l'ufficio postale di distribuzione.

In sostanza, il portalettere deve essere in grado di accedere alle cassette senza essere costretto a bussare, suonare o accedere alla proprietà privata, protetta ad esempio da un portone o un cancello ad apertura automatica.

Pertanto la regola in materia è che, salvo accordi con l'ufficio postale di distribuzione locale, la cassetta postale condominiale deve essere collocata all'esterno del palazzo così da consentire facile accesso al portalettere. 

StudioCataldi.it
Back to the top
1 guest and 0 members have just viewed this.