Skip navigation
Banner

Contract: Login Login / Search

Preparare le carni per la grigliata

Post

Cucinare Bene

Le più adatte sono quelle che non richiedono tempi di cottura molto lunghi. I tagli più indicati sono: puntine, braciole, polpa magra e salsicce di maiale; puntine e braciole di vitello; polli novelli, petto di pollo o tacchino(adatti anche per la preparazione di spiedini); fettine e fegato di manzo; braciole e polpa di agnello e infine i classici wurstel.

Salsicce e Wurstel
Suddividete le salsicce lunghe a tocchetti di 3-4 cm. Bucherellate salsicce e wurstel in più parti con la punta di una forchetta, volendo, per far aprire i wurstel a fiore durante la cottura, potete inciderli con due tagli verticali. Gettate le salsicce 5 minuti in acqua bollente, dopo averle bucherellate, poi, prima di passarle sulla griglia, tamponatele con carta da cucina, in questo modo evitate che il grasso in cottura produca fumo.

Braciole
Praticate dei tagli lungo il bordo delle braciole, senza eliminare il grasso, che serve per ammorbidire la carne durante la cottura. Fatele insaporire con erbe aromatiche, olio e pepe almeno 30 minuti prima di cuocerle.

Puntine
Suddividetele in parti più piccole o una per una, eliminate una parte del grasso perché sciogliendo si brucia facendo fumo, ungetele leggermente con olio di oliva e insaporitele con il pepe. Considerate che la carne di maiale non necessita di marinatura, lasciate invece a marinare le puntine di vitello almeno 30 minuti. Scolatele dalla marinatura ed eliminate le erbe aromatiche(salvia, rosmarino, alloro) che le braci della griglia potrebbero far bruciare. Aggiungete il sale solo a fine cottura, così la carne non si indurisce.

Pollo Novello
Pulite il pollo, eliminate la testa e le zampe, se presenti. Spuntate le ali ed eliminate eventuali piumette, se presenti, bruciandole sulla fiamma. Aprite il pollo sul dorso con un robusto coltello o utilizzate un trinciapollo. Eliminate la interiora, lavatelo sotto l'acqua corrente. Battetelo sul tagliere con un batticarne per appiattirlo. Praticate due tagli nella parte finale delle cosce, in modo che la cottura sia più rapida. Fate marinare 60 minuti. Scolate dalla marinatura, tamponate con carta da cucina prima di cuocere.

Spiedini
Tagliate i diversi tipi di carne a dadi delle stesse dimensioni. Fate marinare i dadini almeno 30 minuti, il doppio per quelli di vitello. Scolateli dalla marinata, eliminate le erbe, tamponate con carta da cucina. Infilzate i dadi negli spiedini, alternando le carni magre a quelle grasse. Utilizzate preferibilmente spiedini di metallo, se scegliete quelli di legno lasciateli a bagno in acqua almeno 30 minuti in modo che brucino più lentamente. In alternativa potete usare rametti di rosmarino, privati degli aghi.

Per la marinatura, pulite salvia, timo, rosmarino, maggiorana, origano e alloro con carta da cucina inumidita, tritateli finemente. Unite 1-2 spicchi di aglio sbucciati e schiacciati, grani di pepe e di ginepro sbriciolati. Ungete la carne con olio d'oliva(100 ml per una grigliata per 4 persone) con un pennello da cucina o un cucchiaio. Cospargete la carne con gli aromi tritati. Potete aggiungere alla marinata del vino bianco(2 bicchieri per una grigliata per 4). In alternativa ungete con più olio e unite 1 cucchiaio di aceto di vino.
 
Back to the top
1 guest and 0 members have just viewed this.