Skip navigation
Banner

Torta di Mais con Nocciole e Cioccolato

Nome Torta di Mais con Nocciole e Cioccolato
Persone 8
Tempo Preparazione 40 minuti + 30 minuti di riposo
Tempo Cottura 51 minuti
Ingredienti 100 g di farina di mais macinata fine(fioretto)
75 g di farina"00"
75 g di nocciole spellate
130 g di burro
130 g di zucchero a velo
2 uova intere
3 tuorli
2 cucchiai di rum(20 ml)
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito in polvere
1 pizzico di sale fino

Per la salsa:
45 g di burro
100 ml di panna liquida
80 g di cioccolato fondente
1 tuorlo

Per lo stampo:
2 cucchiai di farina(20 g)
2 cucchiai di burro(20 g)

Per completare:
400 g di pasta di mandorle
4-5 gocce di colorante giallo per alimenti
2 cucchiai di zucchero semolato(20 g)
1 albume
2 cucchiai di zucchero a velo per la lavorazione(20 g)
Preparazione Scaldate il forno a 180°. Imburrate e infarinate uno stampo semisferico(da zuccotto) di circa 1 litro di capacità. Tritate molto finemente le nocciole con il tritatutto elettrico, unendovi 2 cucchiai di zucchero a velo(tolto dalla quantità indicata per a torta) che servirà ad assorbire l'olio emesso dalle nocciole. Setacciate in una ciotola le due farine, il lievito, la vanillina e il sale. Sciogliete il burro a fuoco dolcissimo, versatelo in una capace ciotola con lo zucchero a velo, montate 5 minuti con una frusta elettrica, unitevi uno alla volta le 2 uova intere e i 3 tuorli continuando a montare con la frusta. Incorporate le nocciole tritate e il liquore, sempre mescolando, unite il miscuglio di farine senza smettere di mescolare.

Versate il composto nello stampo preparato, cuocete la torta nel forno già caldo 45 minuti. Per verificare se la torta è cotta, infilate uno stecchino nel centro, se esce perfettamente asciutto è pronta, in caso contrario, proseguite la cottura in forno altri 5-10 minuti. Spegnete il forno, aprite lo sportello, lasciate intiepidire il dolce 20 minuti, poi sformatelo su un piatto.

Incorporate il colorante giallo alla pasta di mandorle, unendolo una goccia per volta e impastate ogni volta con le mani per distribuirlo bene, fino a farlo diventare di un giallo carico, simile a quello della polenta. Spolverizzate il piano di lavoro con 2 cucchiai di zucchero a velo, stendetevi la pasta di mandorle con il mattarello forando una sfoglia rotonda abbastanza ampia da ricoprire completamente la superficie della torta. Cospargete lo zucchero semolato sulla sfoglia, distribuendolo con le mani, passatevi sopra delicatamente il mattarello per faro aderire, in modo da ottenere un effetto granuloso, simile a quello della polenta.

Sbattete 30 secondi l'albume in una ciotola usando una forchetta, spalmate un sottilissimo strato di albume sulla superficie del dolce. Rivestite il dolce con il disco di pasta di mandorle tenendo la parte con lo zucchero semolato verso l'alto. Premete la pasta con le mani in modo che aderisca alla torta, evitando di formare delle pieghe. Eliminate la pasta in eccesso alla base del dolce usando un coltellino a punta.

Sminuzzate il cioccolato con un coltello. Riunite in un tegamino il burro e la panna, lasciate scaldare a fuoco dolce finché il burro è fuso(5 minuti), spegnete il fuoco, aggiungete il cioccolato, mettete il coperchio e lasciate riposare 10 minuti. Mescolate fino a ottenere una crema liscia, rimettete il recipiente sul fuoco, incorporatevi il tuorlo mescolando 1 minuto con il cucchiaio di legno. Versate qualche cucchiaiata di crema alla base del dolce, sul piatto da portata, servite il resto a parte in una salsiera.
Note Calorie a porzione: 742

Potete arricchire la salsa con 50 g di nocciole tritate. Incorporatele dopo aver aggiunto il tuorlo e aver tolto il tegamino dal fuoco.

Se non trovate il colorante giallo, lasciate la pasta di mandorle al naturale ma premetevi sopra comunque lo zucchero semolato, la torta avrà l'aspetto di polenta bianca.

Il "fioretto" è la farina di mais macinata molto fine, se non la trovate, usate la farina di mais normale dopo averla passata 2 minuti in un tritatutto elettrico o in un robot da cucina.

Se non avete lo stampo... potete sostituirlo con un'insalatiera della stessa orma di acciaio inossidabile o di vetro resistente al calore.

Rating

Unrated
You do not have permission to rate